Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Ci sono soldi per i vitalizi d'oro dei senatori ma non per i tamponi dei medici": duro attacco di Stefano Massini a Piazzapulita

  • a
  • a
  • a

"Non ci sono i soldi per pagare i tamponi per i medici, ma ci sono per gli assegni d'oro ai parlamentari". A Piazzapulita la dura accusa è di Stefano Massini che nel suo solito spazio in diretta, attacca pesantemente le scelte della politica italiana. Nel programma condotto da Corrado Formigli, lo scrittore spiega che uno screening di massa per i sanitari costerebbe 200 milioni in un anno, ma non viene effettuato per la mancanza di soldi. Alla lavagna Massini dimostra che è lo stesso costo dei vitalizi d'oro ripristinati per i senatori. "Sono 2.600 assegni - fonte Inps - per una media di 78mila euro ad assegno, sapete quanto fa la moltiplicazione? 202 milioni e 800 mila euro. Mi spiegate perché 202 milioni ci sono per il diritto dei senatori ad avere il vitalizio e non ci sono per il personale sanitario?". Massini aveva iniziato il suo intervento leggendo la drammatica lettera che aveva ricevuto da un medico: clicca qui per ascoltare l'intervento di Stefano Massini a Piazza Pulita.