Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non picchiò l'anziana, badante assolta

  • a
  • a
  • a

La corte d’Appello del Tribunale di Perugia, presieduta dal giudice Massei, ha assolto per non aver commesso il fatto una cittadina di origine rumena, che quattro anni fa era stata accusata e tratta in arresto dalla polstato di Città di Castello per aver provocato lesioni e abbandonato la propria assistita mentre svolgeva le sue funzioni di badante. In primo grado, sempre il Tribunale di Perugia ,aveva condannato la 66enne a due anni e tre mesi di reclusione. la vicenda tenne banco per lungo tempo in tutto l'Altotevere.