Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, scoperta e denunciata la ladra seriale dell'ospedale

Si introduceva di sera o di notte per rubare portafogli, computer e oggetti di valore

  • a
  • a
  • a

Era solita introdursi all'interno dell'ospedale di Città di Castello, soprattutto nelle ore serali e anche notturne, per mettere e segno furti di portafogli e altro materiale, tra cui computer. La Procura della Repubblica di Perugia ha emesso un decreto di perquisizione domiciliare che, eseguito da personale della squadra anticrimine del commissariato tifernate, ha consentito di rinvenire del materiale sottratto durante la commissione dei furti. La donna 33enne e con precedenti specifici, era in compagnia di un cittadino straniero anch'egli 33enne, irregolare sul territorio nazionale. La ladra seriale è stata denunciata per furto aggravato.