Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, a Città di Castello badante abbandona l'anziana inferma che assiste e scappa con i gioielli

L'allarme dato da un parente dell'assistita

  • a
  • a
  • a

Una badante di origini rumene è stata denunciata dai carabinieri di Città di Castello per le ipotesi di reato di abbandono di persona incapace e furto. La donna che da tempo, con un regolare contratto lavorativo, accudiva una persona inferma, senza alcun preavviso alla famiglia, si è allontanata dall’appartamento dell’anziana signora, dove ella stessa risiedeva, facendo perdere le proprie tracce. Della questione si è accorto un parente che era andato a trovare l’inferma, trovandola sola e senza alcuna assistenza. Inoltre, dall’abitazione mancano tutti i gioielli di famiglia e, addirittura, alcune stoviglie oltre a della biancheria. Dopo aver acquisito la relativa denuncia, i carabinieri della stazione di Città di Castello hanno iniziato le indagini e denunciato la badante.