Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, sei quintali e mezzo di cibo per cani e gatti delle zone del terremoto

L'iniziativa è dell'associazione Palestra delle emozioni

  • a
  • a
  • a

Continua l’impegno dell’associazione “Palestra delle emozioni” di Città di Castello in favore delle zone terremotate della Valnerina: un’opera costante quella portata avanti in tal senso dal sodalizio altotiberino che a più riprese, sin dalle fasi immediatamente successive ai tragici eventi sismici del 2016, si è attivata per offrire un aiuto generoso e continuo. A beneficiarne è stata la popolazione di quelle terre martoriate, ma non solo: l’ultimo intervento è stato infatti rivolto in favore degli amici a quattro zampe, beneficiari di una consistente donazione rappresentata da scatolette di cibo per complessivi 6 quintali e mezzo. “La nostra attività in aiuto di chi ha bisogno - dichiara Iris Valorosi, presidente dell’associazione Palestra delle emozioni - è resa possibile dallo sforzo dei nostri volontari ma anche di coloro che, di volta in volta, supportano concretamente i nostri sforzi ”.