Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, a Città di Castello minaccia il vicino di casa con la pistola: denunciato

Determinante l'allarme lanciato dai cittadini

  • a
  • a
  • a

 

I carabinieri della stazione di San Giustino, sono intervenuti a Città di Castello per quella che, nata come una banale lite tra vicini, si è conclusa con la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia, di una persona resasi responsabile di minaccia aggravata dall’uso delle armi. Tra i due, un 71enne ed un 65enne entrambi del posto, da tempo sono sorti problemi nei rapporti di vicinato, aggravatisi fino all’ultimo episodio, quando per l'ennesima discussione per futili motivi, il 65enne dall’interno del giardino della propria abitazione, ha minacciato con una pistola Beretta calibro 9 il proprio confinante, apostrofandolo con insulti e minacciandolo di morte.