Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Oggi l'autopsia di Alice, la sedicenne morta nello schianto contro il semaforo

Esplora:

Susanna Minelli
  • a
  • a
  • a

E’ stata fissata per oggi, 24 agosto, l’autopsia di Alice A., la ragazza di 16 anni morta in seguito all’incidente stradale che si è verificato sabato mattina lungo viale IV Novembre a Foligno. La giovane di Spello, che avrebbe compiuto 17 anni venerdì, si trovava in sella allo scooter insieme a una sua amica quando, per cause ancora in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo del mezzo finendo a terra e sbattendo prima contro una balaustra e poi contro il palo dell’impianto semaforico (nella foto sopra). Immediati i soccorsi, scattati intorno alle 4 di notte, con le giovani che sono state trasportate al San Giovanni Battista dagli equipaggi del 118. I medici si sono resi subito conto della gravità delle condizioni di Alice, che dopo due ore è spirata. Ferita invece l’amica di 17 anni, le cui condizioni non sono gravi. Proprio i particolari che riuscirà a fornire agli agenti della polizia stradale potrebbero fare chiarezza sulla dinamica e sulle cause dell’impatto mortale. Non è escluso il colpo di sonno. Dopo la decisione del pm, il corpo della giovane questa mattina raggiungerà l’istituto di Medicina legale di Perugia dove verrà eseguita l’autopsia. Un atto necessario per acquisire nuovi particolari utili alle indagini. Una volta che il magistrato avrà concesso il nulla osta il corpo sarà messo a disposizione della famiglia che potrà fissare i funerali. Alice lascia il padre, ex carabiniere in pensione, e una sorella più grande. La madre era deceduta alcuni anni fa. Proprio gli ex colleghi hanno voluto dimostrere tutta la loro vicinanza all'uomo raggiungendolo in ospedale. La notizia della morte della giovane ha choccato gli amici del liceo classico Frezzi frequentato da Alice. Tutti la ricordano come una ragazza dolce e vivace.