Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paolo Di Canio: "Lukaku non è come Ibrahimovic o Ronaldo, con lui non parti da 1-0". Accuse di razzismo sui social | Foto

  • a
  • a
  • a

L'ennesima doppietta di Romelu Lukaku nel match vinto in rimonta dall'Inter contro il Torino non è bastato all'opinionista di Sky Paolo Di Canio a cambiare idea sul centravanti belga. "Lukaku è molto bravo, ma non un top player - ha spiegato l'ex capitano della Lazio - non è come Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo, con lui non parti da 1-0".

 

 

Eppure la media realizzativa del belga sembra testimoniare il contrario. Questioni di punti di vista. Ma sui social, a parte l'aspetto tecnico, sono in molti a vedere un altro motivo per cui Di Canio farebbe fatica ad apprezzare Lukaku: vale a dire il colore della pelle.

 

 

Di Canio non ha mai nascosto il suo essere politicamente schierato a destra, ma di certo non ha praticamente mai avuto comportamenti razzisti.

 

 

Sui social tuttavia la pensano in un altro modo. Per quanto riguarda l'aspetto tecnico, Lukaku sarà chiamato in campo a convincere il riottoso Di Canio.