Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, ancora sosta selvaggia. Sabato sera e domenica mattina numerose auto rimosse

Alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Ancora sosta selvaggia a Perugia. Cinque auto rimosse perché parcheggiate nell’area riservata al mercato di prodotti biologici e naturali in piazza Piccinino. E’ successo domenica mattina 7 settembre in centro. E’ stata la polizia locale a intervenire visto che non erano stati rispettati i divieti legati allo svolgimento della mostra mercato della prima domenica di ogni mese. Diverse rimozioni erano state effettuate anche sabato sera nella zona del Cassero dove si è svolto uno dei momenti della manifestazione Perugia 1416. Giorni non proprio sereni, quindi, per gli automobilisti in centro storico. Ma c’è anche chi ha parcheggiato dove voleva facendola franca. E’ quanto notato durante una passeggiata sull’acropoli da alcuni membri del gruppo Facebook Sosta Selvaggia. “Sabato a mezzanotte circa quindici auto sul lato sinistro di via Pinturicchio e nell’area davanti alla fermata del bus, più una rigorosamente davanti l’Arco etrusco a presidiare il territorio”, è l’ironica segnalazione. Al di là della sosta selvaggia, sempre ieri mattina, un cartello segnaletico di piazza Matteotti è stato trovato fortemente inclinato perché urtato da un mezzo: gli agenti lo hanno trasportato all’interno del corpo di guardia in corso Vannucci dando disposizioni per sostituirlo.