Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto, avvisi di garanzia per i contributi di autonoma sistemazione

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Non c'è pace nel piccolo Comune della Valnerina di Monteleone di Spoleto. Il gruppo di minoranza “Nuovi orizzonti per Monteleone”, dopo aver ripetutamente chiesto conto al sindaco di un avviso di garanzia, che gli sarebbe stato recapitato nel mese di febbraio 2017, in concorso con il segretario comunale, rincara la dose. “Nei giorni scorsi sembra che siano stati notificati altri avvisi di garanzia emessi dalla Procura di Spoleto: uno vedrebbe nuovamente coinvolto il segretario comunale, per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità - sembrerebbe infatti che, malgrado abbia dato mandato al vigile urbano di effettuare i controlli sulle ordinanze di sgombero, lui stesso non ottemperava a un'ordinanza, continuando ad abitare in un alloggio colpito da ordinanza da inagibilità - aggravando poi la situazione essendo lui stesso anche responsabile dell'area tecnica. Altri - continuano - coinvolgerebbero alcuni cittadini per ‘falsità ideologica commessa da privato e per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche'. Presumiamo quindi che la Procura abbia buttato un occhio alle domande dei contributi di autonoma sistemazione, presentate e avallate dal Comune”. “Come gruppo consiliare siamo preoccupati per quanto sta accadendo in questa piccola comunità”.