Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Camera, ecco il maxi-bonus ai deputati: 5.500 euro per pc, tablet, smartphone e airpods

  • a
  • a
  • a

Un bonus da 5.500 euro per comprare cellulari, pc, airpods, schermi da 34 pollici e tablet. Non è una misura varata in vista del Natale per i cittadini, ma riguarderà soltanto i deputati della Camera. Il maxi-cashback è stato svelato da Repubblica, che riferisce come la determina di Montecitorio sia stata firmata il 24 novembre - ad un mese esatto dal Natale - dai questori della Camera: Paolo Trancassini di Fratelli d'Italia, Alessandro Manuel Benvenuto della Lega e Filippo Scerra del Movimento 5 Stelle.

 

 

Dietro a tale elargizione c’è la nuova disciplina delle “dotazioni d’ufficio” per gli onorevoli, una norma per le “esigenze individuali e l'aggiornamento tecnologici” dei 400 neo-eletti. A balzare all’occhio è in particolare l’impennata del bonus rispetto al 2018, quando la cifra complessiva ammontava a 2.500 di rimborsi per le spese tecnologiche. Il quotidiano fa la lista di tutti gli oggetti che rientrano nel possibile rimborso: computer portatili, smartphone, tablet completi di accessori, cuffie come le Airpods della Apple, monitor fino a 34 pollici (due pollici in più rispetto al 2018). Ai deputati sarà inoltre riservato un pacchetto di penne, bloc notes, buste per le lettere e cd, tutti griffati Camera. Non sarà troppo preoccupante passare i controlli: le note spese saranno vagliate dal collegio dei questori, quindi i deputati controlleranno altri deputati prima del rimborso.