Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Montesano e la maglietta della X Mas: "E' stata una leggerezza, il presidente dell'Anpi mi incontri". La Rai apre una inchiesta interna

  • a
  • a
  • a

"E' stata soltanto una leggerezza commessa in buona fede. Chiedo al presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia di incontrarmi". Sono parole di Enrico Montesano, espulso da Ballando con le Stelle, per aver indossato durante le prove settimanali una maglietta della X Mas. "Ho chiesto formalmente al presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia di ricevermi - spiega Montesano - affinché io possa rammentare il mio passato di uomo legato al rigoroso rispetto dei valori della libertà e della democrazia di cui tale associazione è custode attenta e rigorosa. Voglio, altresì, dimostrare come tale mio atteggiamento sia rimasto saldo e rigoroso nel tempo e che l'episodio in cui sono maldestramente caduto vada imputato a una leggerezza compiuta in assoluta buona fede".

Era stata proprio l'Anpi a chiedere seri provvedimenti per quanto accaduto. Un comportamento, quello di Montesano, che ha fatto indignare la Rai che è arrivata ad eliminare l'attore dal programma televisivo. "Sono certo - sostiene ancora Enrico Montesano - che il presidente dell'Anpi, che so essere persona dotata di equilibrio e di saggezza, vorrà ricevermi quanto prima".

Ma intanto le polemiche non si placano. Da una parte chi ritiene giusto il provvedimento preso dai dirigenti della televisione di Stato, dall'altro chi lo considera eccessivo, puntualizzando che nessuno si era accordo di quella maglietta, finita nei filmati che poi sono stati trasmessi sabato scorso. Ovviamente sui sociale impazzano i botta e risposta, a partire da quelli innescati da Selvaggia Lucarelli. Intanto la Rai ha avviato una istruttoria interna per cercare di comprendere meglio i passaggi interni della vicenda.