Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Conte: "Basta armi all'Ucraina. Berlusconi? Inaccettabile. Alla Farnesina no Forza Italia"

  • a
  • a
  • a

Il Movimento 5 Stelle voterà il nuovo decreto armi? "Noi riteniamo che non sia più necessario che l'Italia invii le armi all'Ucraina". Parole del leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, dopo l'incontro con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell'ambito delle consultazioni per la formazione del nuovo Governo. Il leader dei grillini ha spiegato che "abbiamo manifestato al presidente Mattarella il nostro sconcerto con cui abbiamo assistito alle divisioni e ai contrasti tra le forze di centrodestra che si accingono a formare il governo". E ancora: "Ci ha colpito fortemente, e per noi pone un serio problema, la ricostruzione integrale del ragionamento articolato di Silvio Berlusconi che è inaccettabile. In alcuni passaggi è in contrasto con le più elementari norme di diritto internazionale. Abbiamo espresso forte perplessità che il dicastero della Farnesina così centrale possa essere affidato a Forza Italia il cui presidente ha articolato questo ragionamento".