Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Renzi si scaglia contro Enrico Letta: "Ha sbagliato tutto. Così aiuta Giorgia Meloni"

  • a
  • a
  • a

Una sassata. E' quella che Matteo Renzi, che insieme a Carlo Calenda ha messo in piedi il terzo polo, scaglia contro Enrico Letta, leader del Partito Democratico: "Sta facendo di tutto per aiutare" Giorgia Meloni "con una campagna elettorale masochista". A suo avviso Letta sta sbagliando tutto. Dichiarazioni rilasciate a La Repubblica in una dura intervista. Secondo l'ex premier per bloccare Giorgia Meloni l'unica alternativa è che il terzo polo ottenga ottenga più del 10% per poi poter giocare un ruolo decisivo in parlamento. Renzi spiega che a suo avviso Giorgia Meloni non va attaccata sul piano personale: "Non la incalzo sul fascismo, ma sulla incapacità di governare il Paese". Risponde in maniera secca anche a chi è convinto che alla fine il terzo polo dialogherà con il centrodestra al governo: "Lo pensa chi è in malafede. Quando Salvini ha provato dal Papeete a prendersi i pieni poteri, l’allora gruppo dirigente del Pd aveva già l’accordo con la destra per andare alle elezioni. Siamo stati noi a fermare quell’inciucio. E quando mi hanno proposto di fare il presidente del Senato, in cambio del voto a Casellati, ho spiegato che io non mi faccio comprare con una poltrona. Se c’è Draghi saremo in maggioranza, se c’è Meloni saremo all’opposizione".