Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Polemica tra Enrico Letta e Giorgia Meloni sui giovani e il Covid: "Adesso lo capisci?". "Fortuna non governavate voi"

  • a
  • a
  • a

La campagna elettorale per le elezioni Politiche del prossimo 25 settembre, ovviamente sarà condita di polemiche, attacchi personali e duelli. Come sempre accade, poco si parlerà di programmi, ancora meno di possibili futuri ministri e di prospettive per il Paese. Gli italiani ci sono abituati e se ne fanno una ragione ormai da anni. Il fatto che la campagna elettorale arrivi durante l'estate, per molti è considerata una specie di salvezza: ci saranno le vacanze a cui pensare, le serate trascorse con gli amici, i concerti e gli eventi all'aperto. Per la stragrande maggioranza degli elettori italiani, la campagna elettorale sarà nettamente in secondo piano. Ma come detto le polemiche non mancheranno i botta e risposta, sicuramente tra Enrico Letta e Giorgia Meloni, leader dei partiti che secondo i sondaggi otterranno più voti, rispettivamente Pd e Fratelli d'Italia. Oggi quello che sarà un classico botta e risposta non è di certo mancato. "Dico solo che per fortuna non eravate al governo durante la pandemia. I giovani rischiavano poco ma contagiavano come gli altri. Si sono sacrificati per salvare la vita di tanti più fragili. La forza della società italiana è la solidarietà non il salvarsi ognuno per conto proprio". Così Enrico Letta ha risposto a Giorgia Meloni che l'aveva attaccato: "Secondo Enrico Letta i giovani sono stati rinchiusi in casa durante la pandemia, nonostante rischiassero davvero poco. Ora te ne accorgi Letta?".