Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Amministrative: centrodestra al primo turno a Genova (Bucci) e Palermo (Lagalla). Sorpresa a Verona: Tommasi avanza

  • a
  • a
  • a

Ore 23, urne chiuse. Ecco i primi Exit Poll delle principali città al voto. Secondo Opinio Rai, a Genova e Palermo il centrodestra sarebbe vicino alla vittoria al primo turno, a un passo a L'Aquila. Sorpresa Damiano Tommasi a Verona: l'ex centrocampista della Roma del terzo scudetto (sostenuto da Pd, M5S e Azione) è in vantaggio al 37-41% sui rivali: il sindaco uscente di FdI, Federico Sboarina, è al 27-31%, ostacolato dalla corsa dell'ex leghista Flavio Tosi al 27-31%, sostenuto da FI e da Iv (ma non dalla Lega che appoggia Sboarina). A Genova sarebbe riconfermato il sindaco uscente, il civico Marco Bucci al 51-55%, candidato del centrodestra ma sostenuto anche da Azione e Italia Viva. Lo sfidante del centrosinistra Ariel Dello Strologo sarebbe invece al 36-40%. A Palermo il candidato del centrodestra Roberto Lagalla è al 43-47% e dunque a un passo dalla vittoria (qui basta raggiungere il 40% per vincere le elezioni). A sfidarlo al ballottaggio, sempre secondo dagli Exit Poll, dovrebbe essere il candidato del centrosinistra Franco Miceli al 27-31%.

 

 

A Parma è avanti Michele Guerra al 40-44%. Ballottaggio possibile a Catanzaro tra Valerio Donato al 40-44% di Forza Italia, Lega e Udc, e il candidato del Pd e M5S Nicola Fiorita al 31-35%. Qui il centrodestra si è diviso: risultato deludente per la candidata di FdI, Wanda Ferro (7-9%). Mentre il candidato di Giorgia Meloni a L'Aquila e sindaco uscente, Pierluigi Biondi, è in vantaggio al 49-53%, la sfidante di centrosinistra Stefania Pezzopane (sostenuta da Pd-M5s-Iv) si sarebbe fermata al 23-27%.