Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quirinale, Meloni avverte: "Berlusconi candidato serio, ma non abbiamo i numeri per fare da soli"

  • a
  • a
  • a

Giorgia Meloni, intervistata dal Corriere.it, ha parlato della possibilità di Silvio Berlusconi di essere eletto Presidente della Repubblica. Berlusconi "è un’ipotesi che sicuramente prendiamo in seria considerazione", ma "dobbiamo cercare delle convergenze perché non abbiamo i numeri per fare da soli", ha detto la leader di Fratelli d'Italia.

 

 

Meloni ha quindi aggiunto: "Non abbiamo da soli i numeri - ha precisato - ma nessuno pensi di eleggere il nuovo capo dello Stato senza di noi. In questo caso il centrodestra può e deve contare. Il confronto tra di noi è in corso e continua. Ci vedremo nei prossimi giorni". La Meloni ha quindi parlato più in generale della coalizione: "Non abbiamo bisogno di porre la questione di chi sarà il leader del centrodestra - ha detto -. E poi c’è la regola che lo decidono gli italiani con la leadership del partito che prende più voti".

 

 

Infine spazio ai rapporti con l'attuale premier: "I miei rapporti con Draghi sono sicuramente buoni - ha sottolineato -. Credo che il presidente Draghi abbia valutato positivamente varie nostre proposte che ha deciso di realizzare", come quella sul cashback.