Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luca Zaia, dal lavoro in discoteca al libro Dalla pandemia all'autonomia

  • a
  • a
  • a

Luca Zaia ospite di Che tempo che fa, il talk show di Fabio Fazio in onda ogni domenica - anche oggi 21 novembre 2021 - su Rai3 in prima serata. Il presidente della Regione Veneto è in libreria con “Ragioniamoci sopra. Dalla pandemia all’autonomia”, libro nel quale il politico riflette sulla società odierna, portando avanti la causa dell’autonomia e ponendo come obiettivo quello di una società capace di recuperare il valore del bene comune. Un'ospitata che potrebbe far discutere considerato che Zaia rompe l'embargo di Matteo Salvini, il leader della Lega infatti aveva dato l’ordine di scuderia ai leghisti di non andare alla trasmissione di Fazio ai tempi in cui il segretario era al Viminale. 

 

 

In questi giorni Zaia ha detto la sua su un eventuale nuovo lockdown solo per non vaccinati: "Non abbiamo parlato del modello Austria. Io cerco di fare l'amministrazione del possibile. A mio avviso, con il nostro modello costituzionale, non credo si possa fare". E ancora sull'obbligo vaccinale: "Portare le persone con la forza pubblica a fare il vaccino? L’obbligo è stato introdotto per undici vaccini dalla ministra Lorenzin nel 2017 e non mi risulta che tutti i genitori immunizzino i loro figli. Il cento per cento non esiste in nessuna campagna, perché residua sempre una parte che si oppone per ribellismo o paura". In un’intervista a La Repubblica, il presidente del Veneto Luca Zaia che ritiene ci sia bisogno di "più informazione istituzionale contro le fake news" per poi concluidere "I No Vax non mi piacciono. La loro libertà finisce nel momento in cui mettono a rischio la salute altrui. Le piazze piene di gente senza mascherina sono spot negazionisti".

 

 

Ma chi è Luca Zaia? Originario di Bibano, frazione di Godega di Sant'Urbano a Conegliano, in Veneto, è stato presidente della Provincia di Treviso. Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali nel governo Berlusconi IV (dal 2008 al 2010), ora è il governatore del Veneto. Dopo essersi diplomato alla Scuola enologica di Conegliano, si è laureato in Scienze della Produzione Animale a Udine. Per anni, al fine di pagarsi gli studi, ha lavorato come pierre in diverse discoteche, ha poi intrapreso la strada della politica. Sposato con Raffaella Monti dal 1999, la coppia non ha figli.