Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ballottaggi, Letta euforico: "Vittoria oltre ogni più rosea aspettativa. Ora Draghi più forte"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

E' un Letta raggiante quello che ha commentato le elezioni amministrative in 65 Comuni prima al Nazareno e poi da piazza Santi Apostoli a Roma, sede del risultato comunque più importante. "Una vittoria trionfale. Oltre ogni più rosea aspettativa", ha affermato. Letta si è presentato senza ombre, a metà pomeriggio di lunedì 18 ottobre appunto al Nazareno come il vincitore delle elezioni. Tutti schierati, da Orlando a Franceschini, dalle capogruppo ai dirigenti e parlamentari, per una nuova foto del Nazareno con il segretario al centro che di fatto sostituisce quella del 40% alle Europee senza l’allora segretario Matteo Renzi.

 

 

"Abbiamo vinto perché siamo stati uniti", ha ribadito non a caso Letta. Insomma, unità. Le urne delle città, però, hanno dato altre indicazioni chiave per i dem. "Abbiamo vinto ovunque", ha dichiarato Letta citando Varese e Latina simbolicamente. Ma il Pd si è preso tante altre città, come Cosenza, Caserta, Isernia. Oltre, naturalmente a Roma e Torino. "Vinciamo comunque, sia dove il centrodestra aveva azzeccato i candidati che dove non li aveva azzeccati", ha aggiunto. "Il Pd, rafforzato, non è più il partito delle Ztl", ha fatto ancora notare con soddisfazione il segretario dem. Letta martedì 19 ottobre rimetterà piede in Parlamento da deputato.

 

 

Poi Letta ha azzardato: "Con questo risultato così travolgente avremmo l’interesse ad andare al voto, perché il Pd in Parlamento è sotto rappresentato. Ma io invece dico che questo voto rafforza il governo Draghi e al governo chiediamo di andare avanti", ha chiarito subito il segretario Pd. "Il ruolo del Pd è quello del partito guida e federatore. Non ho dubbi che nei prossimi giorni e settimane lavoreremo per discutere e tenere assieme tutti quelli che sono stati nostri alleati in queste amministrative - ha spiegato -. La destra? Salvini è stato surreale, la nostra vittoria è senza dubbi. Io spero che non tiri nessuna conclusione e che la linea sia quella della conferenza stampa di Salvini oggi. Per noi sarebbe la cosa migliore".