Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roberto Gualtieri, chi è il candidato sindaco di Roma: carriera e vita privata. La passione per la chitarra, è stato il primo politico italiano su Tik Tok

  • a
  • a
  • a

Roberto Gualtieri è il candidato sindaco per la città di Roma, al ballottaggio con Enrico Michetti (centrodestra). Gualtieri - oltre che dal Partito Democratico - è sostenuto anche dalla propria lista civica, Europa Verde, DemoS, Sinistra Civica Ecologista, Roma Futura e Psi.

 

 

Romano, Gualtieri è nato nella capitale il 19 luglio del 1966. Dopo aver frequentato il liceo classico Visconti a Roma ed essersi laureato in Lettere, ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze storiche alla Scuola Superiore di Studi Storici di San Marino. È professore associato di Storia contemporanea all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Tesserato nel 1985 con il Partito Comunista Italiano, è stato membro della segreteria romana dei Democratici di Sinistra tra il 2001 e il 2006. Nel 2007 viene eletto all’Assemblea nazionale del Partito Democratico, nel 2008 entra a far parte della Direzione nazionale, dove è stato rieletto nel gennaio 2014. Nel 2019 diventa ministro dell’Economia e delle Finanze nel governo Conte II, succedendo a Giovanni Tria. Nel suo mandato approva la legge di Bilancio e tra i suoi principali provvedimenti vi è un inasprimento delle pene per i grandi evasori e si introduce il cosiddetto piano Cashless con l’obiettivo di aumentare i pagamenti elettronici. Con il governo Draghi non è più ministro dell’Economia.

 

 

Per quanto riguarda la sua vita privata, Roberto Gualtieri è molto riservato: si sa che ha una moglie e un figlio. Tra le curiosità si conosce che è un eccellente suonatore di chitarra. E’ stato il primo ministro ad iscriversi a TikTok. Parla inglese, portoghese, francese e tedesco.