Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

No green pass, parlamentari Lega in piazza a Roma: cori e vaffa contro Draghi | Video

  • a
  • a
  • a

Manifestazione no green pass a Roma nella prima serata di mercoledì 28 luglio. Tra i manifestanti, circa 1.500, in piazza del Popolo ci sono anche diversi parlamentari della Lega, tra cui Simone Pillon, Claudio Borghi e Armando Siri. L'evento è stato organizzato dal "Comitato libera scelta" per protestare contro il certificato verde, che dal 6 agosto sarà obbligatorio per una serie di attività. Borghi e Siri, tra gli altri, sono stati intervistati anche dalle trasmissioni Stasera Italia di Rete 4 e In Onda di La7, di cui riportiamo alcuni video.

 

 

 

All’inizio i manifestanti avrebbero dovuto accendere delle fiaccole, ma poi hanno optato per i cellulari perché la cera avrebbe potuto rovinare la piazza monumentale e la fiaccola è stata quindi vietata. La stessa iniziativa è stata replicata in contemporanea in una decina di altre piazze italiane, comprese Milano, Torino, Bologna e Pesaro. "Draghi, Draghi, la senti questa voce vaffanculo". È partita con questo slogan la manifestazione: a guidare il corteo il senatore della Lega Armando Siri e Vittorio Sgarbi.

 

 

 

Altro slogan è contro la stampa: "giornalista terrorista-giornalista terrorista" risuona dal corteo, come anche "giù le mani dai bambini". I manifestanti hanno occupato la parte di piazza antistante Santa Maria degli Angeli. I parlamentari della Lega hanno negato, nelle interviste, che Matteo Salvini gli abbia chiesto di non partecipare e hanno rivendicato l'azione del "capitano" in seno al consiglio dei ministri per limitare le restrizioni anti Covid.