Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salvini porta sfiga: hashtag virale dopo gli auguri per la vittoria dell'Italia: "Andiamo a Wembley"

  • a
  • a
  • a

E' diventato subito virale l'hashtag "Salvini porta sfiga". All'indomani della vittoria dell'Italia sul Belgio nei quarti di finale di Euro 2020, infatti, in molti su Twitter hanno stigmatizzato il tweet del leader della Lega della sera precedente, a pochi minuti dal fischio finale.

 

 

 

Come visualizzato sopra, infatti, Matteo Salvini ha scritto: "Andiamo a Londra, grandi ragazzi!", alludendo alla semifinale che si giocherà martedì sera tra Italia e Spagna. In molti, tuttavia, si sono ricordati altri auguri rivolti dall'ex ministro dell'Interno in occasioni di analoghe competizioni sportive, che non si sono risolte a favore dell'atleta o della squadra indicata dal leader leghista. E non è la prima volta che dallo sfottò si è passati all'hashtag virale. E' successo con il tennista Jannik Sinner, che poi perse in finale al Miami Open con Hurkacz, ma anche con Federica Pellegrini, Luna Rossa, il Milan, la Nazionale italiana: ogni volta Salvini si presenta a complimentarsi, poi quando arriva la sconfitta parte lo sfottò.

 

Naturalmente non sono mancati abbinamenti esilaranti con foto o grafiche: da Totò che fa gli scongiuri al Titanic, da Jurassic Park ad alcuni scatti che ritraggono lo stesso Salvini quale spettatore degli stessi eventi che aveva enfatizzato. E c'è anche chi ha chiesto, ironicamente, di chiudere i suoi account social in vista delle olimpiadi di Tokyo. Ovviamente si tratta solo di superstizione e casualità, ma a Salvini ormai è stato affibbiato questo marchio che potrà essere tolto solo con il "riscatto" degli azzurri, che hanno tutte le carte in regole per arrivare alla conquista della massima competizione continentale