Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Berlusconi annuncia: "Nel 2023 partito unico nel centrodestra, come i Repubblicani americani"

  • a
  • a
  • a

Silvio Berlusconi a ruota libera sulla situazione attuale del centrodestra. "Con le elezioni del 2023 la parola tornerà finalmente ai cittadini. Credo che per allora potremo offrire a loro non più una coalizione che dopo le elezioni potrebbe dividersi, ma un partito unico sul modello dei Repubblicani americani, nel quale trovano posto sensibilità diverse, nel quale il ruolo dei liberali, dei cattolici, degli europeisti dovrà essere il ruolo trascinante. Un partito orgogliosamente italiano, orgogliosamente europeo, orgogliosamente occidentale", ha affermato il leader di Forza Italia.

 

 

Berlusconi ha quindi proseguito: "Credo davvero in questa lucida visionaria follia e mi auguro che tutti i leader del centrodestra abbiano la generosità e la lungimiranza di cogliere questa straordinaria finestra di opportunità per cominciare un percorso dal basso, fatto di elaborazione di idee, di coinvolgimento di parti della società civile, di definizione di regole, di lavoro parlamentare coordinato da qui al 2023", ha affermato ancora.

 

 

Poi il presidente forzista ha lanciato la campagna elettorale di Forza Italia a Milano, in collegamento telefonico, criticando l’operato del sindaco uscente Giuseppe Sala. "Il grande e difficile compito di guidare una città come Milano è quello di unire visione e concretezza, saper guardare lontano, senza omettere di occuparsi delle buche nelle strade e delle panchine rotte nei parchi. Chi ha amministrato Milano in questi anni non ha saputo fare nè l’una nè l’altra cosa purtroppo - ha sottolineato Berlusconi -. L’esperienza manageriale del sindaco Sala aveva suscitato molte speranze, anche in chi non lo aveva votato. Queste speranze sono andate deluse. Lo dico con profonda amarezza non solo come leader di Forza Italia ma come cittadino milanese".

 

 

«Non mi interessa se il candidato è politico o civico, mi interessa che sia bravo, che abbia la capacità di vincere e che sappia garantire ai milanesi 5 anni di buon governo». Lo ha detto Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, intervenendo telefonicamente da Palazzo Stelline a Milano a ’Ci siamò, evento di lancio della campagna elettorale, in vista delle comunali.