Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Flavio Briatore, offerte di lavoro per 250 posti: "Ho ricevuto mille Cv, ma solo 12 sono buoni". Il caso a Dritto e Rovescio

  • a
  • a
  • a

Flavio Briatore non trova personale per i suoi locali in questa stagione estiva. "Cerco 250 persone per altrettanti posti di lavoro, ho ricevuto circa mille curriculum per queste offerte attraverso i social, soprattutto Instagram, ma solo 12 sono validi", ha detto l'imprenditore a Dritto e Rovescio, ospite di Paolo Del Debbio.

 

"Ho bisogno di cuochi, pizzaioli, aiuto cuochi e altro personale di sala per questa stagione estiva, ma quelli che si fanno avanti non hanno le giuste caratteristiche", ha detto il proprietario del Billionaire. "Posso venire io?", ha chiesto ironicamente Del Debbio. "Certo, almeno inizi a lavorare", ha scherzato Briatore. Mentre Del Debbio ricordava poi come "qualche soldo in più non fa certo male", Briatore è tornato a parlare del reddito di cittadinanza. "Oggi i giovani vogliono lavorare solo nei giorni feriali e non nel weekend e se gli dai 600 euro al mese preferiscono stare a casa. Io il reddito di cittadinanza lo manterrei solo per le persone che non possono realmente lavorare o non sono collocabili sul mercato del lavoro, ma non agli altri", ha concluso.

 

La trasmissione ha poi mandato in onda un servizio con interviste ad alcuni ristoratori che hanno confermato come i percettori del reddito di cittadinanza non vogliano lavorare a tempo pieno, con alcuni che invece gli chiedono di essere pagati in nero. Un tema, quest'ultimo ricorrente nella trasmissione di Del Debbio, così come in altri talk show di Rete 4, che stanno dedicando ampi spazi a quello che definiscono il "fallimento" del reddito di cittadinanza, misura introdotta dal primo governo Conte, allora sostenuto da Lega e Movimento Cinque Stelle.