Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quarta Repubblica, anticipazioni e ospiti del 21 giugno: c'è Matteo Salvini

  • a
  • a
  • a

Quarta Repubblica torna oggi, lunedì 21 giugno, in prima serata su Rete 4 a partire dalle ore 21.20. Ecco alcune anticipazioni sui temi e sugli ospiti della trasmissione condotta come sempre da Nicola Porro.

 

Il leader della Lega Matteo Salvini sarà ospite principale del talk show dedicato all’attualità politica ed economica. Tanti i temi al centro del dibattito: dalla scomparsa della diciottenne pachistana Saman Abbas a Novellara, in provincia di Reggio Emilia, allo scontro sulla riforma della giustizia, fino alle indicazioni contrastanti sulla somministrazione della seconda dose del vaccino anti Covid, passando per le indagini più recenti sull’ipotesi che il virus sia uscito da un laboratorio cinese. E ancora, un’intervista con l’esperto di geopolitica Parag Khanna. Tra gli ospiti della puntata anche: la capogruppo del Pd al Senato Simona Malpezzi, il deputato Alessandro Cattaneo (FI), l’assessore alla Salute della Regione Lazio Alessio D’Amato, l’ex Procuratore generale di Catanzaro Otello Lupacchini, l’antropologo Marino Niola, il Presidente del Centro Islamico di Carpi (Modena) Hasnain Arif, Alessandro Sallusti, Piero Sansonetti, Anselma Dell’Olio, Pietro Senaldi, Tommaso Labate, Daniele Capezzone, Fabrizio Gatti e suor Monia Anna Alfieri. Come sempre, non mancheranno i punti di vista di Vittorio Sgarbi e di Gene Gnocchi.

 

Sempre in prima serata, al di là della partita valida per i campionati europei di calcio tra Finlandia e Belgio, che si gioca in contemporanea a quella tra Russia e Danimarca, su Rai 3 c'è un nuovo appuntamento con le inchieste di Report. Oggi al centro della trasmissione condotta da Sigfrido Ranucci ce ne sono diverse legate al settore agroalimentare: dal business della Coca Cola all'industria del cacao amaro, da quella del prosecco ai sistemi di irrigazione e gestione delle risorse idriche, in un mondo dove "l'oro blu" sarà sempre più raro e prezioso nei prossimi anni.