Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mascherine all'aperto, Cacciari a Otto e Mezzo: "Demenziale obbligo di tenerle anche da soli"

  • a
  • a
  • a

Il dibattito sull'opportunità di tenere la mascherine all'aperto anche d'estate continua a dominare talk show e confronti politici e mediatici. Sul tema, il filosofo Massimo Cacciari è intervenuto a Otto e Mezzo, il programma di Lilli Gruber in onda tutte le sere su La7.

 

"E' demenziale mantenere l'obbligo di tenerle anche quando si è da soli in strada o in un qualsiasi altro luogo. Diverso è se si incontrano persone, soprattutto se non si conoscono. In quel caso va indossata. Ma basta anche del buonsenso", ha detto. "Di sicuro io la terrò tutta la vita", ha poi aggiunto divertito. "Questo inverno non ho avuto l'influenza nè un raffreddore, segno che la mascherina mi ha protetto ed è utile", ha detto a Lilli Gruber, che ha confermato come anche lei non abbia sofferto dei tipici mali invernali.

 

Sul tema ora si attende il responso del Cts, a cui Draghi ha chiesto un parere - atteso nella giornata di sabato 19 giugno - proprio per prendere una scelta corroborata dal parere degli esperti. In giornata è emersa l'indiscrezione secondo cui dal 30 giugno potrebbe cadere l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto, ma ancora non c'è nulla di definitivo nè di ufficiale da parte del governo.