Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandro Zan, su Instagram la foto in ricordo del gay pride di Padova e le battaglie contro l'omofobia

  • a
  • a
  • a

Alessandro Zan è uno degli ospiti della puntata di giovedì 10 giugno di Oggi è un altro giorno, il programma di Rai 1 condotto da Serena Bortone dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 14.

 

Insieme a lui in studio ci sarà un altro collega deputato, ma di diverso schieramento: mentre Zan, infatti, siede tra le fila del Pd, a far da contraltare alla sua posizione sui temi dell'omofobia e del Ddl che porta il suo nome sarà Andrea Ruggieri, parlamentare di Forza Italia. Zan, dichiaratamente omosessuale, ha raccontato da tempo il suo coming out di fronte ai genitori (che si può leggere nel link dell'articolo sopra riportato) e da allora ha fatto dell'omofobia, la transfobia, la misoginia e l’abilismo un suo impegno quotidiano. Su Instagram, giusto poche ore fa, ha pubblicato una foto su Instagram relativa al gay pride del 2002, che quell'anno si svolse a Padova, dove lo si vede in strada a manifestare. Alessandro Zan oggi ha 47 anni ed è laureato in ingegneria delle telecomunicazioni e già negli anni degli studi si è avvicinato al mondo dell’attivismo e della comunità Lgbt. Come detto, è apertamente e dichiaratamente omosessuale ed è stato proprio uno dei promotori del gay pride.

 

Inoltre Zan è stato presidente di Arcigay. Va ricordato anche che fu tra i promotori dei Pacs, l’istituto a tutela delle coppie di fatto ispirato alla normativa francese sul Pacte civil de solidarité. Non sappiamo se attualmente nella vita di Alessandro Zan ci sia un fidanzato o un compagno, essendo molto riservato e non avendo mai voluto parlare di questo aspetto in queste settimane dove è stato al centro dei riflettori e dei dibattiti politici e mediatici a seguito del disegno di legge da lui proposto.