Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, Virginia Raggi e l'errore della targa a Ciampi: "Rimosso il responsabile". Annuncio in tv

  • a
  • a
  • a

Il responsabile è stato rimosso. Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi,  a "Cartabianca" su Rai3. Raggi ha detto  che "il responsabile" dell’errore sulla targa dedicata a Carlo Azeglio Ciampi "ha già ricevuto una lettera con un procedimento disciplinare ed è già stato rimosso".

 

 

Secondo Raggi, "ha scritto e non ha controllato". Il discorso è poi caduto, inevitabilmente, anche sulle amministrative. "Credo che il caso romano sia un caso a parte e le alleanze e gli accordi si fanno sui programmi. Le alleanze non si fanno a prescindere", ha detto il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ospite del programma in prima serata su Rai3, a proposito dell’alleanza tra M5S e Pd. "Di alleanze se ne parla al ballottaggio - ha aggiunto -. Se ne parlerà a quel punto. Se a livello nazionale si trovano dei punti in comune ben venga. Se si governa sulla base di programmi si può ragionare".

 

 

Sull'evoluzione del Movimento 5 Stelle: "Sicuramente il M5S sta cambiando, è un movimento politico giovanissimo che si sta trasformando. Tuttavia al centro della nostra azione politica c’è sempre stato l’ascolto del territorio", ha detto ancora a Cartabianca.  "Quello che ci chiedono i cittadini - ha aggiunto - è il lavoro, cosa succede a livello di politiche sociali e noi ci stiamo concentrando su quello. Abbiamo consolidato il superbonus, abbiamo fatto approvare il reddito di cittadinanza in passato, che ha salvato tantissime famiglie dal disastro sociale. Oggi la sfida del Paese è agganciare i soldi del Pnrr - ha proseguito Virginia Raggi - che grazie al Governo Conte sono arrivati in Italia. Oggi la sfida è investirli, con il decreto Semplificazioni dobbiamo cercare di metterli a terra entro il 2026", è il pensiero del primo cittadino di Roma ospite del programma condotto da Bianca Berlinguer.