Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salvini a Stasera Italia: "Vado a Fatima per consacrare l'Italia". Poi punge Letta

  • a
  • a
  • a

Intervento di Matteo Salvini, ospite a Stasera Italia Week end, su Rete4, ospite nella puntata di domenica 30 maggio. Si parte dalla polemica con Enrico Letta, che però sembra avere usato parole distensive nei confronti del leader della Lega negli ultimi giorni: "Letta ha detto che sono una persona vera. Non giudico, forse si è accorto che dopo 3 mesi passati a insultarmi non ha fatto un buon servizio nè all’Italia, nè al governo nè al suo partito a giudicare dai sondaggi. Domani (lunedì 31 maggio ndr) vado a Fatima per consacrare non me che sono un moscerino, ma l’Italia", ha spiegato Salvini.

 

 

Si passa poi al discorso sulle riforme: "Se punterei 10 euro sulle riforme? Sì perché è un dovere - le sue parole -. Serve una giustizia più rapida ed efficiente, se il Parlamento non ce la farà e continuerà a litigare, noi dal 2 luglio saremo nelle piazze con sei referendum sulla giustizia. Poi è chiaro che sulla giustizia con i 5 Stelle non ci metteremo d’accordo. Le riforme sul fisco? Abbiamo chiesto a Draghi di abbassare le tasse al ceto medio a partire dall’Iva e dall’Irpef". 

 

 

E su Draghi al Qurinale: "Non mi permetto di dire cosa farà Draghi, le statuine le sposto con mia figlia quando faccio il presepe il 2 dicembre. Sicuramente rispondo sì se mi chiedono: Draghi può far bene il presidente della Repubblica?", ha affermato. "Sta facendo bene il premier - ha aggiunto -, potrebbe far bene il presidente della Repubblica, io spero che questo governo vada avanti fino a che l’Italia non sarà decisamente partita". Infine sul suo vaccino: "Non mi sono ancora vaccinato, lo farò a giugno. A differenza di qualche furbetto, io non salto la fila e aspetto il mio turno", ha dichiarato il segretario della Lega, Matteo Salvini, a Stasera Italia Week end, su Rete4.