Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sondaggio Mentana, Giorgia Meloni supera anche il Pd. Il centrodestra fa il vuoto

  • a
  • a
  • a

Fratelli d'Italia secondo partito alle spalle della Lega. Il Pd è scavalcato anche se di poco. E' la bomba lanciata da Enrico Mentana che, come ogni lunedì, durante l'edizione del 17 maggio ha presentato i risultati del sondaggio settimanale curato da Swg per il Tg de La 7 sulle intenzioni di voto degli italiani. Se si votasse oggi il centrodestra farebbe il vuoto. Non solo. Come avviene ormai da settimane il partito di Giorgia Meloni è in forte crescita. Messa la freccia e superato il Pd ora può puntare la Lega che, secondo la rilevazione è appena un punto e mezzo percentuale più in alto. Fratelli d'Italia secondo partito al 19,5% e Lega al 21. Il Pd perde lo 0,3% e scende al 19,2. "Un punto e mezzo solo dietro la Lega", sottolinea Mentana: "Fratelli d'Italia è virtualmente il secondo partito d'Italia in un derby tutto interno al centrodestra". 

 

 

Attualmente le due forze di centrodestra sono divise. Fratelli d'Italia fuori dal governo Draghi e la Lega dentro. Ma la coalizione resta unita per le elezioni amministrative e probabilmente anche per le prossime politiche. Sempre più staccato il Movimento 5 Stelle, che non riesce ad andare oltre il 16,8 per cento (-0,2): segno che neanche la leadership affidata a Giuseppe Conte ha rianimato per ora i grillini. 

 

 

Nel centrodestra da segnali di tenuta anche Forza Italia che passa al 7% con un +0,3 rispetto a una settimana fa. Azione di Carlo Calenda perde qualcosa (3,5 per cento, -0,2), così come Sinistra Italiana (2,9 per cento, -0,1). Italia Viva di Matteo Renzi resta all’1,8 per cento per la seconda settimana di fila. La percezione dell'efficacia del governo Draghi  nell'ultima settimana cresce e torna al 50 per cento. I più scettici nella maggioranza sono i grillini: soddisfatti solo per il 34 per cento.