Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ruby Ter, condannato a due anni il pianista Danilo Mariani

  • a
  • a
  • a

Arriva la condanna per Danilo Mariani, il pianista di Arcore, che il Tribunale di Siena ha riconosciuto colpevole di falsa testimonianza: due anni nell’ambito del processo Ruby Tre che lo vede impuntato assieme a Silvio Berlusconi. Le posizioni riguardo al reato di corruzione per Berlusconi e Mariani sono state stralciate dal processo principale ed entreranno a far parte di un nuovo fascicolo, mentre è arrivata la condanna per il pianista delle feste. Sono stati i legali dello stesso ex presidente del consiglio dei ministri a confermarlo all'Agenzia LapresseFederico Cecconi e Lorenzo De Martino.

Al centro del processo i 170 mila euro versati dall’ex premier tra il 2011 e il 2013 proprio al musicista Mariani che, secondo l’accusa, servirono a pagare il silenzio del musicista per il caso Olgettine, per la difesa, invece, erano i compensi allo stesso musicista. E' stata fissata per il prossimo 21 ottobre, davanti un nuovo collegio giudicante, l’udienza per il processo Ruby Ter che vede imputati per corruzione Silvio Berlusconi e Danilo Mariani. Le accuse di corruzione per entrambi infatti sono state stralciate dal procedimento.

Per i reati oggetto del nuovo procedimento il pm di Siena, Valentina Magnini, aveva già fatto richiesta, lo scorso 13 febbraio, per 4 anni e 2 mesi per Berlusconi e 4 anni e mezzo per Mariani. Al centro del procedimento sempre i soldi versati dal leader di Forza Italia a Mariani tra il 2011 e il 2013 per un totale di 170 mila euro. L’udienza si è svolta a porte chiuse. Berlusconi intanto chiede ai giudici di Brescia di rifare il processo Mediaset in cui è stato condannato in via definitiva a quattro anni e la riserva potrebbe essere sciolta entro l'estate. La notizia è stata pubblicata dal Giornale di Brescia. La richiesta di revisione sarebbe stata depositata in Corte d'Appello dai legali.