Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Aria che tira, Vittorio Sgarbi attacca David Parenzo: "Se ti viene il Covid non succede nulla". E lui risponde con le corna

  • a
  • a
  • a

Scontro in diretta tra Vittorio Sgarbi e David Parenzo su La 7 durante la puntata de L'Aria che Tira in onda lunedì 3 maggio. Myrta Merlino ha invitato i due ospiti a confrontarsi sull'emergenza Covid e sull'imminente arrivo dell'estate. Ne è nato un duello epocale con Sgarbi che ha accusato Parenzo di fare l'uccello del malaugurio e il giornalista che ha risposto facendo le corna.

 

 

Ma andiamo con ordine. Vittorio Sgarbi, interrogato da Myrta Merlino, ha confermato, di fatto, ciò che va dicendo da quando è iniziata la pandemia, e cioè che le misure restrittive sono troppo rigide. "Nel primo lockdown addirittura si impediva alla gente di andare in bicicletta quando quella è forse l'unica attività dove il distanziamento è assicurato". Poi facendo riferimento al professor Galli ha rincarato: "I gallismi di Galli servono per portare sfiga ed è ora di smetterla, il Covid d'estate se ne andrà". A quel punto è intervenuto Parenzo: ""Il virus la scorsa estate non è sparito e a settembre è riesploso, il virus sparirà quando saremo tutti vaccinati, fino ad allora no purtroppo". Sgarbi in un primo tempo lo ignora parlando al telefono, poi si riaccende e nasce lo scontro: "Il rischio di prendere il virus di estate è minimo e quelli che lo hanno preso nell’estate scorsa al Billionaire, sono guariti, perché sono giovani. Non possiamo imporre a persone che vanno dai 20 ai 60 anni delle regole di vita, è una malattia da cui si guarisce. Se viene a Parenzo guarisce, non esiste un caso in cui il covid ti porta alla morte prima dei 70 anni”. A quel punto Parenzo fa le corna per scaramanzia.

 

 

Ma Sgarbi è un fiume in piena e urla: "Se a Parenzo viene il Covid ben venga, gli passerà come è passato a tanti altri. Allora la smetta di fare l’uccellaccio del malaugurio raccontando che devi vivere come in convalescenza quando non ti capita nulla”. "Ti mando un cornetto napoletano", ironizza Myrta Merlino rivolta a Parenzo per mettere fine con una risata allo scontro.