Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Burioni su Twitter: "Gravi minacce a me e al ministro Speranza"

  • a
  • a
  • a

Covid, Roberto Burioni su Twitter denuncia "gravi minacce" ricevute nei confronti suoi e del ministro della salute, Roberto Speranza. "Queste sono gravi minacce, a me e al ministro", denuncia sul proprio profilo il virologo, docente all’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, pubblicando il messaggio di un hater, postato come altri senza oscurare il nome del mittente.

 

Nel messaggio di minacce si legge: "Hai rotto il c...o, se non la finisci di dire putt...te ti faremo fare una brutta fine testa di c... State tirando troppo la corda te e quella m...da di Speranza siete puntati. Fidati devi stare attento se non vuoi saltare in aria". Non è la prima volta che Burioni, noto virologo ed ospite fisso la domenica sera di Fabio Fazio a Che tempo che fa su Rai 3, denuncia episodi di questo genere. La cui frequenza, tuttavia, sta aumentando, anche a fronte delle tensioni sociali e delle difficoltà determinate dalla pandemia (e dalle restrizioni che inevitabilmente ha imposto) in questi mesi. Peraltro Burioni ha deciso di condividere, senza oscurare i nomi dei mittenti, i messaggi di insulti che gli vengono inviati. Insulti pesanti in cui si va dal "vai a lavorare cretino che non capisci un c..." a "cambi spacciatore, da un medico come lei non farei visitare neanche il mio cane"» fino al fantasioso "una persona come lei è un escremento di rinoceronte".

 

Sempre molto attivo sui social, dove conta migliaia di follower, anche stamani Burioni era intervenuto parlando di vaccini. Nello specifico, di quello americano Johnson & Johnson. "Il vaccino J&J (singola dose!) è efficace all’85 per cento nel prevenire la malattia grave e lo è anche dove predomina la variante sudafricana. Un’altra arma potentissima per combattere il virus, una notizia fantastica. Vacciniamo", aveva scritto citando uno studio su The New England Journal of Medicine.