Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quarta Repubblica: il caso Salvini, l'emergenza Covid e la giustizia politicizzata

  • a
  • a
  • a

La vicenda Open Arms sarà al centro della puntata di stasera, lunedì 19 aprile, di Quarta Repubblica, il programma di approfondimento di Rete 4 condotto da Nicola Porro, inizio come sempre alle ore 21.25. Porro ne parlerà direttamente con Matteo Salvini, leader della Lega, che è stato rinviato a giudizio a Palermo. Dovrà rispondere dell'accusa di sequestro di persona. Naturalmente durante la puntata di oggi non si parlerà soltanto di immigrazione. Come al solito l'emergenza Covid tema principale, a partire dalle riaperture che sono state decise recentemente dal governo e dalla campagna di vaccinazione di massa. E' previsto l'intervento di Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto Mario Negri di Milano. Ma ancora una volta focus sulle indagini che sono in corso a Bergamo, relative alla gestione dell'emergenza all'inizio dell'anno 2020. Quarta Repubblica, inoltre, annuncia una intervista in esclusiva ad Antonio Chiappani, il procuratore capo.

Si parlerà poi di turismo: viaggio tra le speranze e le preoccupazioni degli operatori della riviera della Romagna per la prossima estate. Inoltre servizio sui venditori ambulanti che da mesi sono senza mercati e quindi costretti a rinunciare agli incassi. Ancora una volta Quarta Repubblica tornerà sul tema della giustizia. Valutazioni sulla proposta di istituire una commissione parlamentare d'inchiesta sull'uso politico della giustizia e sul tema sarà ascoltato anche il parere di un giudice emerito della Corte Costituzionale, Sabino Cassese. Il faccia a faccia della puntata, invece, sarà dedicato al poeta e scrittore Aurelio Picca, autore del libro Il più grande criminale di Roma è stato amico mio, edito da Bompiani nel 2020.

Come in tutte le puntate, numerosi e autorevoli gli ospiti di Nicola Porro. Annunciata la partecipazione di Simona Bonafè, europarlamentare del Pd; inoltre dei parlamentari Matilde Siracusano (Forza Italia), Michele Bordo (Pd), Elisabetta Gardini (FdI). Parteciperanno inoltre il filosofo Stefano Zecchi, i giornalisti Alessandro Sallusti, Tommaso Labate, Piero Sansonetti, Daniele Capezzone. Annunciata la partecipazione del sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco, di suor Anna Monia Alfieri, di Vittorio Sgarbi e Gene Gnocchi che non faranno mancare i loro punti di vista.