Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salvini: "Anticipare le riaperture al chiuso e cancellare coprifuoco"

  • a
  • a
  • a

Il leader della Lega, Matteo Salvini , torna alla carica all'indomani della riunione della cabina di regia che ha definito il calendario delle riaperture . E, come al solito, detta la linea: " anticipare le riaperture al chiuso e cancellare il coprifuoco ".

 

Questo il monito dell'ex ministro dell'Interno, lanciato attraverso i suoi canali social (oggi è in udienza per il processo Open Arms). "Raddoppio soldi per Partite Iva e imprese, da 20 a 40 miliardi. Fatto. Riapertura bar, ristoranti, attività sportive, economiche e culturali all'aperto entro aprile. Fatto. Prossimi obiettivi: anticipare riaperture al chiuso e cancellare il coprifuoco delle 22. Avanti, non si molla ". Tra le novità anticipate dal premier Draghi in vista del prossimo decreto Covid, che sarà licenziato dal consiglio dei ministri in settimana, c'è il pass per spostarsi tra regioni di colore diverso (nessun limite, altrimenti, per spostamenti tra regioni gialle). 

 

Il pass attesterà la sussistenza di una delle seguenti condizioni: avvenuta vaccinazione, esecuzione di un test covid negativo in un arco temporale ancora da definire (si parla di 48 ore), avvenuta guarigione dal Covid. Chi ottiene il pass ha la possibilità di. spostarsi liberamente nel territorio nazionale e di accedere a determinati eventi (culturali, sportivi) riservati ai soggetti muniti del documento. Le norme saranno contenute nel prossimo, imminente decreto Covid, che sarà varato dal consiglio dei ministri prima di lunedì 26 aprile, dovendo normare le misure che entreranno in vigore proprio da quel giorno. Riaprono anche i ristoranti che fanno servizio al tavolo all’aperto anche a cena. Tornano anche le altre attività all’aperto: sportive, spettacoli, teatri, musei e cinema. Infine, sarà possibile spostarsi tra regioni gialle mentre servirà un pass per regioni di diverso colore. Il 15 maggio spiagge e piscine all’aperto potranno aprire, seguendo protocolli di sicurezza ad hoc. L'1 giugno tornano "alcune attività legate alle palestre", ha spiegato Speranza, anche al chiuso, seguendo protocolli anticontagio. Se i dati lo consentiranno potrà riprendere la ristorazione anche al chiuso.