Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Sgarbi furioso contro Alessandro Gassmann a Stasera Italia: "E' un delatore senza dignità"

  • a
  • a
  • a

Vittorio Sgarbi si scaglia furioso contro l'attore Alessandro Gassmann durante la puntata di Stasera Italia di oggi, giovedì 15 aprile. Il parlamentare ha definito Gassmann un "delatore senza dignità", dopo che quest'ultimo nei giorni scorsi si era reso protagonista di una segnalazione di una festa in un condominio da parte di alcuni suoi vicini, accusati di aver in tal modo violato le norme anti Covid.

 

Il caso era stato riportato dai maggiori media nazionali. Sgarbi ha inveito contro Gassmann, accusandolo di non "farsi i cxxxi suoi" e di aver tempo da perdere per segnalare i comportamenti di altre persone. Poco prima il noto critico d'arte aveva già alzato i toni parlando di riaperture, dal momento che aveva definito l'esecutivo "un insieme di imbecilli", visto che ha detto di non comprendere il motivo per cui "se ci sono 13 milioni di vaccinati, e il vaccino serve a non prendere il virus, si debba continuare ad andare in giro mascherati". Sgarbi, inoltre, è tornato a chiedere con forza la riapertura di siti archeologici, che si trovano all'aperto, evocando l'esempio di Svezia e Spagna in tal senso.

 

Secondo Sgarbi "bisogna riaprire subito", salvo aggiungere - con un pizzico di polemica - "torniamo a vivere, basta precauzioni". Un messaggio che è stato prontamente rettificato dagli altri ospiti in studio, a partire dalla conduttrice del programma di Rete 4, Barbara Palombelli. Sgarbi inoltre ha reso noto di essersi vaccinato e di averlo fatto proprio per "tornare a vivere" e non rimanere "schiavo della paura", sentimento che secondo lui sarebbe ormai sistematicamente instillato nella popolazione.