Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, De Luca sfida il governo: "Dopo over 80 la Campania non vaccinerà più per fasce d'età"

  • a
  • a
  • a

La Campania sfida il governo sulla campagna vaccinale. "La Campania è stata una regione tra le più rigorose d'Italia, ma una cosa è il rigore altro è la stupidità. Ho finito di parlare mezz'ora fa, ero in macchina, con il commissario Figliuolo e gli ho detto che una volta completati gli ultra 80enni, noi non intendiamo procedere per fasce di età". Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto questa mattina, 12 aprile, a Benevento. "Dedicheremo la struttura pubblica esclusivamente a curare i fragili - spiega il governatore campano -, le persone anziane, ma lavoreremo su due piani, lavoreremo anche sui settori economici, perché se decidiamo di andare avanti solo per fasce di età, quando avremo finito le fasce di età l'economia italiana sarà morta".

 

Insomma De Luca è pronto a sfidare il governo e il commissario per l'emergenza coronavirus sulla gestione della campagna di vaccinazione. "Siccome in Campania abbiamo deciso che dobbiamo privilegiare un comparto importante dell'economia campana che è quello turistico e non possiamo vaccinare ad agosto, perché se no abbiamo perduto un altro anno turistico, noi procederemo esattamente come abbiamo deciso di fare", ha detto il governatore che ha annunciato anche che non parteciperà più alla conferenza Stato-Regioni "perché non intendiamo più essere presi in giro". "Noi dobbiamo superare lo scandalo della mancata consegna dei vaccini alla Campania. Ho appena comunicato al commissario Figliuolo, che mi ha appena detto che intende rispettare questo obiettivo, ma gli ho anche detto che se per aprile non arrivano in Campania i duecentomila vaccini in meno che ci hanno sottratto nei tre mesi che abbiamo alle spalle prenderemo misure clamorose", ha continuato De Luca.

 

Il governatore campano poi ha parlato di Sputnik: "Il secondo scandalo da superare riguarda il letargo di Aifa. Quando ho fatto il contratto per acquistare Sputnik ho dovuto ascoltare una serie di bestialità anche da parte di colleghi presidenti di Regioni. Adesso tutti rilevano che non abbiamo i vaccini, che stiamo aspettando per fare la verifica dello Sputnik?"