Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Flavio Briatore furioso a Stasera Italia: "Ovunque si pensa all'estate e alle vacanze: errori sui vaccini" | Video

  • a
  • a
  • a

Flavio Briatore, ospite di Stasera Italia, è intervenuto in maniera veemente sugli errori della campagna vaccinale e i ritardi in Italia e in Europa. Nel mirino dell'imprenditore anche i rischi di compromettere la prossima estate e non poter programmare le vacanze, mettendo così in crisi un settore già in forte sofferenza, quale quello del turismo.

 

"Ovunque si può sognare cosa fare questa estate", ha detto Briatore, in collegamento con Barbara Palombelli. "In Grecia già si può programmare, così come in Croazia. Noi invece in Italia siamo in mano ai burocrati e non si riesce a fare un cxxxo!", ha sbottato. Il proprietario del Billionaire - che ha annunciato che domani farà il vaccino, mentre Barbara Palombelli ha detto che è stata chiamata a farlo entro la fine della settimana - critica anche le chiusure decise dal governo: "Non si può chiudere in maniera indiscriminata, con misure uniformi in tutto il Paese e per tutti i contesti. Bisogna vaccinare subito anziani e soggetti deboli e poi tutti gli altri, non andare in ordine sparso".

 

Durante la trasmissione è arrivata anche la notizia dell'approvazione da parte del consiglio dei ministri del decreto Covid, che ha disposto la proroga delle misure tuttora in vigore fino al 30 aprile, con alcune novità. Tra queste, le scuole in presenza fino alla prima media anche in zona rossa, la soppressione fino a fine mese delle zone gialle, lo stop alle visite a parenti e amici fino al 30 aprile in zona rossa. Ma anche un freno sulle riaperture, su cui l'esecutivo sembrava aver scelto una linea più accomodante, soprattutto nei confronti delle richieste della Lega di Matteo Salvini e dei governatori delle regioni di centrodestra. Obbligo di vaccinazione anche per medici, personale sanitario e farmacisti, con scudo penale per chi dovrà somministrare le dosi.