Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

David Rossi, famiglia felice per commissione inchiesta. E Le Iene: "C'è chi sostiene di sapere chi l'ha ucciso".

  • a
  • a
  • a

"Davide Rossi, dopo la nostra inchiesta il Parlamento indaga". E' il titolo che Le Iene dedicano al lungo servizio sull'ex responsabile della comunicazione di Banca Monte dei Paschi, morto il 6 marzo 2013 in circostanze ancora tutte da chiarire e verificare. Antonino Monteleone e Marco Occhipinti da tre anni si occupano della morte di Rossi, ancora oggi chiedendosi se sia stato un suicidio oppure un omicidio. Finalmente c'è stata una svolta in parlamento da questo punto di vista, perché è legge la commissione parlamentare di inchiesta.

"Non solo - sostengono Le Iene -  il testimone che abbiamo sentito sui festini hot è stato giudicato attendibile dal gip di Genova. E c'è anche una dichiarazione clamorosa". A loro avviso i misteri restano ancora tutti da chiarire. Nel lungo servizio Le Iene hanno ricostruito tutta la vicenda, ricordando che per due volte il fascicolo è stato archiviato dalla procura di Siena, ma che sono aumentate le persone che non credono a questa teoria, ovviamente a partire dalla famiglia. Nella parte finale del servizio le dichiarazioni di Carolina Orlandi, figlia della moglie di David Rossi, e quelle della stessa, Antonella Tognazzi, ovviamente soddisfatte dell'istituzione della commissione d'inchiesta. "E' una buona notizia - ha detto Carolina - non solo perché verranno svolte nuove indagini, ma soprattutto perché è evidente che quello che è stato fatto sino ad ora non è stato sufficiente. E non sono più illazioni della figlia o della moglie. Lo dicono i parlamentari all'unanimità. Io non so come sia possibile che per due procure non ci fossero gli estremi per ipotizzare nient'altro se non il suicidio, poi tutto il Parlamento all'unanimità decide di intervenire". 

Le parole della moglie di David RossiAntonella Tognazzi: "E' la prima risposta seria che ci arriva dalle istituzioni perché sino ad oggi la magistratura non ci ha mai dato le risposte agli interrogativi che avevamo posto. Quando ho saputo della commissione è stato un momento di felicità immensa. Non nascondo di essere scoppiata in lacrime per venti minuti. Un momento di gioia indescrivibile". Ma nel servizio Le Iene ripropongono le dichiarazioni di William Villanova Correa, detenuto nel carcere di Massa per aver ucciso una prostituta: sostiene di sapere chi fece fuori David Rossi. Anche lui avrebbe partecipato ai party che avrebbero coinvolto le minorenni e una parte della Siena Bene. Aveva 19 anni e faceva l'escort quando fu arrestato con l'accusa di aver ucciso una sua collega colombiana, trovata morta a duecento metri da Banca Monte dei Paschi. E' stato condannato a venti anni.