Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salvini a Quarta Repubblica: "Arcuri non aveva nulla di straordinario. Blocco dei licenziamenti per qualche altra settimana"

  • a
  • a
  • a

Matteo Salvini. ospite di Quarta Repubblica su Rete4, non si è tirato indietro sui temi caldi d'attualità che riguardano politica, governo, vaccini e Covid. "La sostituzione di Domenico Acuri per la gestione del piano vaccinale segna un cambio di passo rispetto a prima? Evidentemente sì. Finalmente oggi abbiamo un nuovo commissario straordinario", dice il leader della Lega, che ironizza: "Arcuri non aveva nulla di straordinario..."

 

 

"Il mondo è cambiato rispetto a solo un mese fa, e anche con la nomina di Bertolaso si rimette al centro il merito, la trasparenza e la competenza" ha aggiunto Salvini. Poi un'anticipazione: "Mercoledì incontrerò quattro ministri di San Marino: se la piccola San Marino sta correndo più di noi acquistando vaccini perchè non possiamo correre anche noi iniziando a ragionare per una produzione nazionale? Cambiare uomini si è fatto, cambiare procedure lo si sta facendo, penso che in pochi giorni sta cambiando l’approccio fallimentare della coppia Conte-Arcuri". Poi la preoccupazione per i giostrai "l’ennesima categoria messa in ginocchio dal virus. Oggi ha fatto sentire la propria voce a Roma: abbiamo il dovere di non lasciare indietro nessuno, la Lega c’è. Obiettivo far ripartire le loro attività ovunque la situazione sanitaria lo consentirà".

 

 

Quindi un passaggio importante sul fronte blocco licenziamenti: "Il governo Draghi ha ascoltato, quindi è partito con il piede giusto, io penso che l’accordo sul protrarre per qualche settimana il blocco dei licenziamenti sarà di buon senso e occorre sbloccare i cantieri fermi" ha detto il leader della Lega. E ancora: "Occorre il sorteggio del Csm ed una riforma della giustizia. Bisogna darsi un’agenda di riaperture per fine marzo, come chiede anche il ministro Franceschini per cinema e teatri, in tutti i territori in cui la situazione lo consenta" ha concluso Salvini su Rete4.