Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Governo, Draghi accetta incarico con riserva: "Vincere la pandemia e rilanciare il Paese. Fiducioso emerga unità"

  • a
  • a
  • a

Oltre un'ora di colloquio tra il presidente della Repubblica e Mario Draghi. L'ex numero uno della Bce è arrivato al Quirinale alle 11,55 per l'incontro con Sergio Mattarella, poi alle 13,15 il segretario generale del Colle, Ugo Zampetti ha comunicato la formula di rito annunciando l'accettazione con riserva dell'incarico da parte di Draghi. Che pochi minuti dopo, non nascondendo anche un po' di emozione, ha parlato alla stampa: "Ringrazio il presidente della Repubblica per la fiducia che mi ha voluto accordare. E' un momento difficile, dobbiamo essere all'altezza. Vincere la pandemia, completare la campagna vaccinale, offrire risposte ai problemi quotidiani, rilanciare il Paese sono le sfide. Abbiamo a disposizione le risorse straordinarie dell’Unione europea, abbiamo l’opportunità di fare molto per il nostro Paese, con uno sguardo attento alle giovani generazioni e al rafforzamento della coesione sociale", ha proseguito.

Look rigorosamente istituzionale (completo scuro, blu notte, camicia bianca con collo alla francese,  cravatta azzurra senza pochette nel taschino) e mascherina Fp2 al viso per il Covid, il premier incaricato ha aggiunto: "Con grande rispetto mi rivolgerò al Parlamento, espressione della sovranità popolare. Sono fiducioso che dal confronto con i partiti, con i gruppi parlamentari e le forze sociali emerga unità e capacità di dare una risposta responsabile. Scioglierò la riserva al termine delle consultazioni" ha concluso il premier incaricato. Poi l'auto con a bordo Draghi, una Volkswagen, è transitata a piazza Colonna per raggiungere Montecitorio dove ha incontrato il presidente della Camera, Roberto Fico. Subito dopo, Draghi si recherà al Palazzo Madama per incontrare la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.

 

 

Piazza Affari intanto conferma il netto rialzo con l’incarico a Draghi per la formazione di un governo con un guadagno del 2,7%. Il Ftse Mib è a 22.666 punti, accogliendo subito bene le dichiarazioni dell’ex numero uno della Bce.