Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roberto Fico, chi è il politico napoletano scelto da Mattarella: carriera e vita privata

  • a
  • a
  • a

Roberto Fico ha avuto l'incarico di verificare la possibilità di una maggioranza politica composta a partire dai gruppi che sostenevano il governo precedente. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha chiesto al presidente della Camera dei deputati di "riferire entro la giornata di martedì".

 

 

Ma chi è Fico? Napoletano, classe 1974, dal 24 marzo 2018 è presidente della Camera dei deputati nella XVIII legislatura.  Laureatosi nel 2001 in Scienze della comunicazione all'Università degli Studi di Trieste con indirizzo alle comunicazioni di massa, prima della sua ascesa politica ha lavorato prevalentemente nel settore della comunicazione, uffici stampa in particolare, ma anche come responsabile del personale di una società di ristorazione, dirigente per un operatore turistico internazionale, importatore di tessuti e impiegato in un call-center.

 

 

Nel 2005  Fico fonda uno dei quaranta amici "Amici di Beppe Grillo", sulla scia dei quali nascerà il Movimento 5 Stelle. Nel 2010 si candida a Presidente della Regione Campania e alle elezioni ottiene l'1,35% dei voti. Nel 2011 si candida a sindaco di Napoli e ottiene l'1,38% non superando il primo turno. Candidato come capolista del M5S nella circoscrizione viene eletto alla Camera dei deputati alle elezioni politiche del 2013. Poco viene eletto presidente della Commissione di vigilanza Rai. Eletto nel 2018 per la seconda volta alla Camera, grazie ai voti del Movimento 5 Stelle, e della coalizione di centro-destra, il 24 marzo 2018 viene eletto alla quarta votazione presidente della Camera dei deputati. Sentimentalmente è legato a Yvonne De Rosa. Con la compagna si conoscono dai tempi delle scuole medie.