Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Benevento, omelia no vax: "Vaccini fatti con gli aborti". Scoppia il caso sui social. Il parocco: "Sono stato frainteso" | Video

  • a
  • a
  • a

Non si placano le polemiche per l'omelia no vax pronunciata due giorni fa da un sacerdote della provincia di Benevento. Don Francesco Collarile, sabato 24 gennaio, ha sostituito il titolare della parrocchia di Padule ed ha pronunciato parole che stanno facendo discutere in merito ai vaccini. "Voi pensate che chi sta inventando i vaccini lo fa per il vostro bene e credete ancora di più che, dopo aver iniettato quel poco di porcheria, fatta anche con gli aborti, non potete più morire. Eppure, ed è realtà, è sui giornali, un uomo, nonostante il vaccino il giorno prima, è morto di infarto. Pensava che si era salvato, il giorno dopo lo hanno messo nella bara".

L'omelia è stata ripresa con un cellulare e il video è stato pubblicato sui social dove si è scatenata una bufera tanto che il parroco in qualche modo ha dovuto correggere il tiro: "Chi ha ritagliato questo pezzo ha omesso tutto il discorso precedente. Non era sull'opportunità o efficacia del vaccino. Le medicine sono necessarie alla salute ma portano con se indubbie controindicazioni".