Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crisi governo, il premier Conte sempre più in difficoltà: la ricerca dei responsabili sembra solo una speranza

  • a
  • a
  • a

Da una parte il premier Giuseppe Conte e i suoi fedelissimi alla ricerca di ulteriori "responsabili" per il governo in Senato. Dall'altra i partiti dell'opposizione che continuano a sostenere che l'esecutivo è ormai finito e che occorre voltare pagina andando alle elezioni. La cruda novità delle ultime ore è che il lavoro del presidente del Consiglio, del Pd e del Movimento 5 Stelle, cioè quello di cercare di allargare la maggioranza, non sta dando frutti. Aumentano gli scontenti, così come quelli che sostengono che 156 voti a Palazzo Madama non siano sufficienti. E non lo sarebbero nemmeno se aumentassero lievemente: occorre una maggioranza solida per guidare il Paese in un momento così complesso, alle prese con emergenze sanitarie ed economiche. E intanto mercoledì prossimo, 27 gennaio, si presenta il primo ostacolo parlamentare. Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, presenta la relazione e Italia Viva voterà contro.