Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola, Azzolina ora vuole corsi di recupero, tamponi veloci e aiuto psicologico per gli studenti

  • a
  • a
  • a

Covid e scuola: spuntano ristori formativi e recupero gap perduti durante la Didattica a distanza. Sono le idee della ministra Lucia Azzolina che pensa anche al supporto psicologico per i ragazzi e alle corsie preferenziali per i tamponi rapidi. Sono le indiscrezioni delle misure che dovrebbe prevedere il prossimo decreto Ristori. Azzolina attende 250 milioni da spendere in particolare per i tre capitoli citati: i corsi di recupero dell'apprendimento mancato a causa della Dad; la precedenza di studenti e insegnanti per i tamponi; l'aiuto psicologico per i ragazzi provati dall'emergenza Covid. E' il Sole 24 Ore a spiegare che i 250 milioni si sommerebbero ai 5 del decreto pre-natalizio. I corsi di recupero non riguarderebbero solo le superiori, ma anche la scuola primaria. Sarebbero 1.500 gli istituti coinvolti, chiamati ad avviare moduli da 25 ore in italiano, matematica e inglese