Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino Pfizer: all'Italia 164.970 dosi meno del previsto nella prossima settimana. Adesso è ufficiale

  • a
  • a
  • a

Adesso è ufficiale: la prossima settimana Pfizer consegnerà all'Italia il 29% in meno delle dosi di vaccino previste. E' una nota dell'ufficio stampa del commissario dell'emergenza Covid, Domenico Arcuri, ad annunciare che arriveranno 164.970 dosi in meno rispetto al programma. "La Pfizer - spiega la nota - ha comunicato, senza alcun preavviso, nel pomeriggio di venerdì 15 gennaio, che avrebbe unilateralmente ridotto le fiale destinate all’Italia nel corso della prossima settimana del 29%. Ha altresì unilateralmente redistribuito le dosi da consegnare ai 293 punti di somministrazione sul territorio italiano". La nota spieca che di conseguenza, "e in modo del tutto arbitrario, considerando che era già stato comunicato dal commissario straordinario alle Regioni che da lunedì 18 gennaio una fiala avrebbe contenuto 6 dosi di vaccino, come da recenti indicazioni di Ema e di Aifa, nella prossima settimana a fronte delle 562.770 dosi previste, ne verranno consegnate 397.800".