Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crisi governo, "Responsabili meglio di Italia Viva". Di Battista dice grazie a Renzi: "M5S è tornato compatto"

  • a
  • a
  • a

Una crisi di governo che fa rispuntare Alessandro Di Battista, ex deputato del Movimento Cinque Stelle, che in un video intervista a Tpi.it. ha spiegato che i grillini si sono ricompattati grazie a Matteo Renzi che ha ritirato dal governo la delegazione di Italia Viva.

"Il Movimento è tornato coeso e compatto, ora siamo tutti uniti ’grazie' a Renzi. Qualche cosa buona l’ha fatta, è riuscito nelle ultime 48 ore a farci tornare insieme. Stiamo parlando tutti, anche io ho fatto i conti con il passato e con i miei ex colleghi. Renzi ha fatto questo strappo perché voleva fare male al Movimento, voleva tornare centrale e fare un governo tecnico per colpa di un odio profondo per il M5S. Lui - grazie a Dio - ci detesta, perché gli abbiamo rovinato la carriera. E noi invece restiamo uniti, sostenendo Conte. Quella linea condivisa anche da Beppe Grillo".

"Tra responsabili e Italia Viva, meglio responsabili assolutamente. Questa storia di Mastella l’ha messa in giro Renzi perché mica sta in Parlamento. Il tema è che è un avvelenatore dei pozzi. Italia Viva da chi è composta? Da Forza Italia, dall’Udc. Chi sono i leader di Italia Viva? Marattin, la Bellanova, la Boschi e Renzi? Rosato, l’autore della legge elettorale che ci ha messo in questo casino. Questa è la classe dirigente di Italia Viva. Dove sta scritto che Rotondi debba essere peggio di Marattin?!", ha affermato Alessandro Di Battista.