Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crisi di governo, Conte a Mattarella: "Andrò in parlamento per chiarimento politico"

  • a
  • a
  • a

Crisi di governo, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte pronto ad andare in parlamento per un chiarimento politico. E' quanto è emerso dal colloquio con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il premier è salito al Colle intorno alle 16.10. Più di un'ora di faccia a faccia con il capo dello stato dopo le dimissioni della delegazione di Italia Viva dall'esecutivo che, di fatto, hanno aperto la crisi.

Conte dopo essere tornato a Palazzo Chigi ha fatto sapere di aver rappresentato "la volontà di andare in Parlamento per un chiarimento politico". Mattarella ha firmato il decreto con il quale vengono accettate le dimissioni rassegnate da Teresa Bellanova dalla carica di ministro Politiche Agricole il relativo interim è stato assunto dal premier- da Elena Bonetti dalla carica di ministro senza portafoglio e da Ivan Scalfarotto, sottosegretario di Stato. Conte prende l'interim del ministero delle politiche agricole