Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Governo, la guerra tra Conte e Renzi è anche su Casalino. Rosato: "Per quanto lo dobbiamo ancora sopportare?"

  • a
  • a
  • a

La guerra tra Giuseppe Conte e Matteo Renzi sembra essere anche sul portavoce del premier, Rocco Casalino. E così il presidente di Italia Viva, Ettore Rosato, spara a zero su Casalino in un post su facebook: "Fino a quando dovremmo sopportare le intemperanze di Rocco Casalino? - si chiede Rosato - Dalle minacce di epurazione nei ministeri, alle sue ferie saltate per il Ponte di Genova, fino alla geolocalizzazione del premier in territorio libico; non ne abbiamo già sopportate abbastanza? Quanto tempo dobbiamo attendere la smentita da parte del Presidente del Consiglio rispetto alle minacce del suo portavoce, riportate lunedì 11 gennaio su Repubblica?". Il riferimento è alla frase di Casalino su Renzi: "Se andiamo in Senato lo asfaltiamo, come fatto con Salvini", avrebbe detto il portavoce.

 

 

Ma lo stesso Casalino ha smentito tutto: "Smentisco categoricamente i virgolettati e le ricostruzioni che mi vengono attribuiti in un articolo del quotidiano La Repubblica in riferimento all’evoluzione dell’attuale situazione politica", ha affermato. "L’articolo, peraltro, non riporta alcun dettaglio sulla circostanza in cui avrei pronunciato le affermazioni che mi vengono attribuite. Sarebbe bene invece che la giornalista specificasse quando e come avrei fatto tali affermazioni, in modo che io possa dimostrarne - anche mostrando se necessario la mia agenda con i miei appuntamenti o i miei tabulati telefonici - la totale infondatezza", ha aggiunto Casalino.