Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvio Berlusconi contro il teatrino della politica: "Stavolta sono io a dire fate presto"

  • a
  • a
  • a

"Stavolta sono io a dire fate presto, come nel 2012 urlava qualche giornale, ansioso di sostituire il nostro governo". Sono parole di Silvio Berlusconi, dichiarazioni rilasciate al Il Giornale sulla possibile crisi di governo e i giochi di Palazzo. "Trovo francamente avvilente che, mentre la pandemia miete vittime ogni giorno, l'economia è in ginocchio, il Paese bloccato, c'è una campagna vaccinale di proporzioni mai viste da organizzare, bisogna predisporre un piano credibile per l'utilizzo del Recovery Fund, la politica italiana sia concentrata su manovre parlamentari, tattiche di palazzo, discussioni interne ai partiti della maggioranza". E ancora: "Come sempre, purtroppo, la politica è lontana dalla realtà del Paese. Questo purtroppo non è mai cambiato. Però ora siamo nel pieno dell'emergenza più grave del Dopoguerra, e quindi il fatto che la politica rimanga ripiegata su se stessa è ancora più grave".